La Grande di Cravasco

Campomorone

La falesia "La grande di Cravasco" è situata a Cravasco, sopra Campomorone nel comune di Genova, in Italia. È una palestra di roccia storica immersa in un'area d'ameno Appennino che incanta gli scalatori di ogni estrazione. La falesia è gestita e mantenuta dal gruppo A.S.D. Cravasco Climbing, un'associazione sportiva che promuove attività culturali, ricreative e di solidarietà legate all'alpinismo, all'arrampicata sportiva, all'escursionismo e alla tutela ambientale.

La storia di Cravasco Climbing ha avuto origine dal primo gruppo "Amici di Cravasco", che è cresciuto fino a diventare questa entusiastica realtà. L'associazione collabora con diverse organizzazioni, tra cui le sezioni CAI (Club Alpino Italiano), l'associazione Climber2000 e Boulder Factory.

La falesia è nota anche per il suo significato storico legato all'eccidio perpetrato dalle forze nazifasciste nel marzo 1945 in rappresaglia a uno scontro a fuoco con le bande partigiane della brigata volante Balilla. Tuttavia, oltre a questo triste episodio, la falesia offre molte altre ragioni per essere apprezzata, come il pittoresco villaggio rurale che si trova nella suggestiva val Polcevera. La zona è caratterizzata dalla presenza di diverse tipologie di rocce, tra cui le rocce metamorfiche occidentali della linea Sestri-Voltaggio e le marne della formazione dei calcari dell'Antola. I massi presenti nella zona, adatti alla scalata tradizionale e al bouldering, sono principalmente costituiti da metabasite.

Cravasco è diventata meta per gli alpinisti a partire dagli anni '60, e negli anni '80 i Cravasard, un team locale ispirato ai famosi Bleusards del parco di Fontainebleau in Francia, hanno contribuito alla riqualificazione dell'area. Nel corso degli anni, la falesia è stata menzionata in diverse guide di arrampicata, come "Alpinismo per gioco" e "Di sasso, di sale, di sole" di Fabio Pierpaoli, nonché in "Onde di Pietra" di Christian Roccati e Fabio Pierpaoli.

Avvicinamento

2'

Una volta parcheggiato a bordo della strada (state attenti a non intralciare il passaggio) vi troverete la falesia a letteralmente due minuti a piedi sulla vostra

Settori

6b

Il ritorno di Gulliver

★★★☆☆ • 15 mt

6c

Il tetto

★★★☆☆ • 15 mt

6c

Madame Jetee

★★☆☆☆ • 15 mt

6c+

Vavavuma

★★★★☆ • 15 mt

7a

Tutti i tipi di tip tap

★★★☆☆ • 15 mt

6c+

Ciak, si vola!

★★★☆☆ • 15 mt

6b+

Lo stregatto astratto

★★★☆☆ • 15 mt

5c

Riposiamoci un po'

★★★★☆ • 15 mt

6c

Dusk

★★★☆☆ • 15 mt

6b+

Via bionica

★★★★☆ • 15 mt

Rimane alla sinistra del fungo

3b

Maga Magò

★★☆☆☆ • 8 mt

3b

Pippi Calzamaglia

★★☆☆☆ • 8 mt

3b

Diain

★★☆☆☆ • 8 mt

3b

Mago Zurlì

★★☆☆☆ • 8 mt

4b

Primo sole

★★☆☆☆ • 20 mt

4b

Ultimo chiodo

★★☆☆☆ • 20 mt

4a

C'est plus facile

★★★☆☆ • 20 mt

5c

Metamorphic

★★★☆☆ • 20 mt

5a

A tuo rischio e pericolo

★★★☆☆ • 20 mt

4a

Giù le mani dai nuts

★★☆☆☆ • 20 mt

5a

Boccaccio '70

★★★☆☆ • 20 mt

5b

Così così

★★★☆☆ • 20 mt

5a

Classica-mente

★★★☆☆ • 20 mt

4b

Shiva-Makita

★★★☆☆ • 20 mt

4a

Spacciatori di spit

★★★☆☆ • 20 mt

4a

Lacrime d'amianto

★★★☆☆ • 20 mt

4c

Scherzetto

★★★☆☆ • 20 mt

4b

Dolcetto

★★★☆☆ • 20 mt

5b

FEGG

★★★☆☆ • 20 mt

5b

Gaudì V

★★★☆☆ • 20 mt

4b

Chiodatori mutanti

★★★☆☆ • 20 mt

4c

Cacciatori di falesie

★★★☆☆ • 20 mt

6b

Romy Schneider

★★★☆☆ • 20 mt

4a

Sissi

★★★☆☆ • 20 mt

4c

Prigionieri del passato

★★★☆☆ • 20 mt

4a

Passaggio per il limbo

★★★☆☆ • 20 mt

5c

Autostop per il purgatorio

★★★☆☆ • 20 mt

6a+

Modì IV

★★★☆☆ • 20 mt

6b

Dalì III

★★☆☆☆ • 20 mt

6a+

Sparring Partner

★★★☆☆ • 20 mt

6a

Knock out

★★★★☆ • 20 mt

6a

Voulez vous dancer

★★★★☆ • 20 mt

Commenti